Valutazione Stress Lavoro-Correlato

 

Valutazione del Rischio

Stress Lavoro Correlato

 

Il D.Lgs. 81/08 ha introdotto l’obbligo per il datore di lavoro

di valutare il rischio Stress lavoro correlato, nell’ambito della propria azienda, e formare ed informare i lavoratori su questo fattore di rischio.

E' dovere del datore di lavoro verificare se sussista o mena la possibilità che le condizioni lavorative, possano indurre nei lavoratori una condizione di stress e formare ed informare i lavoratori su questo argomento con appositi percorsi formativi. Naturalmente il tutto deve ricondursi nell’ambito lavorativo,

e non dovrebbero essere prese in esame fattori stressogeni estranei al lavoro.

 

 

Il D.Lgs. 81/08 impone, infatti, diversi obblighi al datore di lavoro e, in particolare, l’art. 28 specifica che egli deve eseguire la valutazione dei rischi che riguardano la sicurezza e la salute dei lavoratori, senza tralasciare i rischi collegati allo stress lavoro-correlato.

 

I rischi da stress lavoro-correlato sono difficili da individuare rispetto ai rischi comuni che possono causare dei danni fisici, per cui può risultare complicato al datore di lavoro eseguire un’attenta e specifica valutazione dei rischi.

Risulta fondamentale il contributo professionale di consulenti esperti in materia, allo scopo di supportare i datori di lavoro nel tracciare le linee guida nel processo di valutazione dei rischi che attengono la tutela della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro.

 

Il Centro Mg Lab, grazie all'utilizzo di strumenti d’indagine specifici e alle conoscenze tecniche acquisite in materia, è in grado di eseguire delle ricerche approfondite e di analizzare gli ambienti lavorativi allo scopo di individuare le eventuali fonti che possono produrre rischi relativi allo Stress.

 

Se , dalla valutazione che ne consegue, si evidenzia la presenza di un simile rischio, il datore di lavoro ed il consulente del Centro Mg Lab saranno in grado di adottare tutte le misure preventive per eliminare o quantomeno ridurre questi insidiosi pericoli.

 

Il datore di lavoro ha, pertanto,obbligo di:

 

• Produrre un documento specifico per la valutazione dei

Rischi da Stress lavoro correlato, o integrare il documento per la valutazione dei rischi (DVR) preesistente con questa ulteriore valutazione specifica.

 

• Formare ed informare i lavoratori in relazione al rischio Stress lavoro correlato.

 

• Introdurre le misure necessarie ad eliminare o ridurre

questo rischio qualora fosse presente.

 

Dal 31 dicembre 2010 è entrato in vigore, per tutte le aziende italiane, pubbliche e private, l'obbligo di valutare il rischio da Stress lavoro correlato, secondo le indicazioni metodologiche della Commissione consultiva permanente pubblicate con la Lettera Circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 18 novembre 2010.

 

Le indicazioni metodologiche rappresentano il livello minimo di attuazione dell'obbligo di valutazione del rischio da Stress lavoro-correlato per tutti i datori di lavoro pubblici e privati, come parte integrante della valutazione dei rischi.

Il modello introdotto si articola in due fasi progressive: una necessaria di valutazione preliminare; l'altra eventuale, da attivare nel caso in cui la valutazione preliminare riveli elementi di rischio da Stress lavoro-correlato e le misure di correzione adottate a seguito della stessa, dal datore di lavoro, si rivelino inefficaci.

 

Tale valutazione diventa parte integrante della valutazione generale dei rischi di cui al DVR e dovrà essere effettuata dal datore di lavoro avvalendosi del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) con il coinvolgimento del medico competente e previa consultazione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS/RLST).

Le linee guida e le indicazioni per effettuare la valutazione del rischio da stress lavoro-correlato sono state rese note con la nota informativa e la lettera circolare del 18 novembre 2010 del Ministero del Lavoro

 

 

Il Decreto Legislativo n. 81/2008 opera un’importante innovazione in materia di valutazione dei rischi, e, più in generale, nell’indirizzo dei rischi pertinenti alla sicurezza sul lavoro.

Viene infatti sostituita, nel testo di legge, la dizione "rischi psicosociali", retaggio del vecchio D.Lgs. 626/94, con

"rischi da Stress lavoro-correlato".

 

- L’articolo 28 comma 1 del Testo Unico” stabilisce che la valutazione dei rischi dovrà tenere contro di tutti i rischi compresi quelli collegati allo Stress lavoro-correlato, secondo i contenuti dell’ accordo europeo dell’8 ottobre 2004.

 

Gli stessi lavoratori periodicamente e ciclicamente dovranno essere formati e informati (art. 36 e 37) anche sui rischi da Stress lavoro correlato.

 

- Il DVR (documento di valutazione dei rischi)

dovrà essere aggiornato e integrato con la valutazione obbligatoria dei rischi da Stress lavoro correlato.

 

Il Centro di Psicologia Applicata Mg Lab, grazie alla figura professionale dello Psicologo, specializzato in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni ed in Sicurezza in ambito organizzativo è in grado di offrire un servizio completo per adempiere a tutti gli obblighi previsti dal nuovo Testo Unico in materia di valutazione dello Stress lavoro correlato D.Lgs. 81/2008

 

 

In materia di Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro, il Centro Mg Lab è in grado di erogare, con la massima professionalità, i seguenti servizi:

 

  • Valutazione e Gestione completa dei rischi lavorativi

di natura psicosociale e, nello specifico, del Rischio Stress lavoro correlato” mediante utilizzo di specifici strumenti psicodiagnostici riconosciuti dalla comunità scientifica internazionale

 

  • Progettazione e realizzazione di interventi di “formazione - informazione” sullo Stress, sulla Comunicazione, sul Team building, sulla Leadership,

sulla Negoziazione dei conflitti e su altre dimensioni che potrebbero risultare “patologiche” all'interno della valutazione dei rischi

 

  • Consulenza psicologica individuale o di gruppo per lavoratori con indici di Stress elevati

 

  • Progettazione di programmi di prevenzione

costruiti ad hoc

 

  • Somministrazione di test di personalità, attitudinali , e proiettivi con relativa consegna del report finale

 

  • Verifica ed accertamento di eventuali patologie da costrittività organizzativa (stress, burnout, mobbing, etc)

 

  • Successive indicazioni operative e metodologiche

per una gestione completa ed efficace delle situazioni disfunzionali riscontrate

 

 

Per ricevere un preventivo dettagliato contattateci, indicando la tipologia di azienda, il numero di dipendenti e il numero di sedi scrivendo a:

 

sicurezza@mglab-psicologia.it

 

 

 

 

LA PREVENZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO

http://www.quotidianosicurezza.it/formazione/provvedimenti/formazione-lavoratori-e-datore-di-lavoro-rspp-accordi-stato-regioni-in-g-u.htm

 

MgLab

 

Centro di

Psicologia Applicata e Consulenza Aziendale

 

 

 

"Siamo noi che creiamo le nostre abitudini e poi le nostre abitudini creano noi"

John Dryden

 

Mg Lab

Centro di

Psicologia Applicata e Consulenza Aziendale

 

via Urbano Rattazzi 2/E/1

50136, Firenze

cell: 327 4373614

mail: info@mglab-psicologia.it

 

 

 

 

In collaborazione con:

Mg Lab Centro di Psicologia Applicata e Consulenza Aziendale